Case Passive di Edilnoma - benvenuti in una nuova dimensione abitativa

La casa passiva è un’abitazione in grado di assicurare il fabbisogno termico senza o con una minima fonte energetica supplementare di riscaldamento interna all’edificio.
Viene quindi realizzata senza alcun impianto di riscaldamento tradizionale, come caldaie e termosifoni o sistemi analoghi.

Una casa passiva è caratterizzata da una elevatissima coibentazione, una forte tenuta all’aria dell’involucro, dall’assenza di ponti termici, dal massimo sfruttamento possibile dell’energia rinnovabile e dall’utilizzo di una impiantistica innovativa.
In una casa passiva le fonti principali di calore sono apportate passivamente dall’ambiente attraverso il sole, il terreno, l’aria, la presenza delle persone, dalla cucina e garantisce comfort elevati.

Riscaldamento e raffrescamento sono garantiti da un impianto di ventilazione per il rinnovo dell’aria  con recuperatore di calore.

Tutte queste caratteristiche rendono la vita in una casa passiva particolarmente piacevole e confortevole, ed è per questo noi di Edilnoma Costruzioni abbiamo sposato questa filosofia.

 

I Vantaggi delle case passive di Edilnoma

scegliere edilnoma costruzioni

Altissimo comfort interno

Una casa passiva si può paragonare ad un vero e proprio schermo protettivo da cui il calore fuoriesce. Questo significa: temperature e calore equamente distribuiti in tutte le stanze, livelli di comfort interno ineguagliabili e costanti, bio-architettura-bellacasa-roma-ostianessuna variazione di temperatura significativa o fastidiosi spifferi.

Ecosostenibilità

Grazie all’alta efficienza energetica vengono drasticamente ridotte le emissioni di CO2. La diffusione dello standard casa passiva può portare risultati importanti e significativi per la difesa del clima attraverso l’utilizzo razionale delle risorse energetiche fossili (gas, petrolio, ecc.)

Innovazione

L’utilizzo del nostro Sistema Costruttivo SPRING e di un innovativo sistema impiantistico, essenziali per il raggiungimento dello standard energetico, rafforzano il valore economico delle costruzioni sul mercato immobiliare

Durabilità e manutenzione della costruzione

Contrariamente ai sistemi costruttivi in legno, il cemento armato in condizioni di ambiente non aggressivo, non richiede manutenzione e resiste migliaia di anni senza subire degrado o danneggiamento

Semplicità

le case passive non richiedono particolari conoscenze ai loro utilizzatori, al contrario: la qualità dell’aria interna e la distribuzione di temperatura nei vani si autoregola e si distribuisce senza bisogno di interventi esterni significativi e senza l’ausilio di complicate tecnologie. La semplicità per gli utilizzatori è uno dei capisaldi che sta alla base di tutto il progetto: conservate il tempo per fare le cose che più vi piace fare!!

Individualità

lo standard di casa passiva non ha specifiche richieste formali, ogni proprietario può trovare la sua particolare soluzione per la difesa del clima e per la sostenibilità, senza rinunciare alle proprie esigenze ottenendo il massimo comfort (per maggiori informazioni visita la pagina VILLA CHIAVI IN MANO)

Bilancio economico

Una casa passiva costa poco di più di una casa in classe A, con il vantaggio che nel tempo i consumi energetici sono praticamente nulli.

Vuoi maggiori informazioni sui servizi di Edilnoma? Cerchi soluzioni personalizzate per la casa dei tuoi sogni?

Contattaci!

Il consumo dell'energia

Nella casa passiva si sfruttano al massimo le fonti energetiche locali – sole, terra e aria, in modo passivo – cioè senza macchine attive, e si aumentano le prestazioni termiche, portando quel poco di energia rimasta con l’impianto di ventilazione ed eliminando il sistema di riscaldamento tradizionale.

Non sempre questo è possibile.
Alcune volte per vincoli di forma o di disposizione geografica della casa si rende necessaria la presenza di un’impiantistica convenzionale.
Quest’ultima sarà sicuramente di ridottissime dimensioni ed avrà il compito di sopperire al bisogno di calore nei brevi periodi in cui si verificheranno condizioni climatiche estreme.


il sistema di ventilazione: un elemento essenziale

Un ulteriore elemento importante per la costruzione di una casa passiva è l’impianto di ventilazione, indispensabile per il ricambio d’aria nell’edificio. Infatti l’aerazione attraverso le finestre comporta una elevata dispersione termica, che deve essere il più possibile limitata.

Obiettivo dell’impianto è quindi quello di perdere il minor quantitativo possibile di calore. Per questo motivo normalmente vengono utilizzati impianti di ventilazione con recupero di calore.

L’impianto di ventilazione viene implementato nella struttura dell’edificio in modo tale che nessuna corrente d’aria risulta percepibile nei vari ambienti, questo permette in modo semplice di avere un flusso d’aria in estate sufficientemente fresco in ingresso evitando così l’impianto di aria condizionata


Orientamento della casa

Un’attenta progettazione è indispensabile in quanto devono essere seguite delle regole scrupolose.

L’orientamento dell’edificio verso sud con ampie vetrate è una prima semplice regola da seguire.

La direzione della facciata maggiormente vetrata è fondamentale in quanto permette all’abitazione di ricevere maggiore radiazione d’inverno, che è la stagione più fredda, permettendo cosi’ di sfruttare anche a pieno il calore prodotto dal sole.

Inoltre, con opportuni ombreggiamenti riceve minori radiazioni d’estate quando il sole è alto e i raggi colpiscono in modo verticale l’edificio.


L'importanza dei serramenti

I serramenti sono spesso il punto debole dell’involucro edilizio.

Gli elementi trasparenti sono importantissimi in quanto hanno il compito di far entrare i raggi solari e quindi anche il calore prodotto.

E’ indispensabile quindi utilizzare vetri con tecnologia basso emissiva, in grado cioè di trasmettere il calore all’interno dell’abitazione.