L’impianto è alimentato con Pompa di Calore elettrica conforme alle norme vigenti nel mercato europeo relative al riscaldamento ed al rendimento. Omologata con marchio CE, per gas metano, potenza termica utile indicata da progetto del termotecnico, posizionata nel locale tecnico, con integrazione fornita da pannelli fotovoltaici per la produzione di corrente. L’acqua sanitaria viene riscaldata in modo istantaneo assicurando il massimo della qualità igienica. Inoltre, l’unità interna può essere impiegata come efficace accumulatore di calore per eventuali ed ulteriori sorgenti termiche (impianto solare).

La temperatura dell’accumulo può essere mantenuta sotto i 50° C e non necessita di utilizzare resistenze elettriche per la produzione di acqua calda sanitaria, a tutto vantaggio del risparmio energetico.
L’ottimo isolamento termico del serbatoio ad accumulo integrato assicura perdite di calore minime. In questo modo è possibile un riscaldamento dell’acqua efficiente e a basso consumo, come pure un’integrazione del riscaldamento.

Impianto di riscaldamento

L’impianto di riscaldamento a pavimento radiante sarà costituito dai seguenti elementi indicativi:

  • Collettore di distribuzione modulare, completo di valvole d’intercettazione disposte per testine manuali. (la posizione di tale collettore sarà definita esclusivamente dalla parte venditrice e non sarà oggetto di possibili spostamenti)
  • Detentori a regolazione micrometrica
  • Adattatori per tubi
  • Rubinetti di carico e scarico
  • Valvoline di sfiato aria manuali
  • Collettore di distribuzione dei circuiti a pavimento

Pannelli di polistirene espanso sintetizzato UNI 7819 a ritardata propagazione di fiamma, provviste di nocche in rilievo per la successiva posa di tubo multistrato atto alla circolazione dell’acqua calda per il riscaldamento con funzionamento continuo dell’impianto con temperatura superficiale di 27°C per una temperatura ambiente di 20°C.
Tutto l’impianto è studiato per ottenere il massimo rendimento con un economico costo di conduzione.
L’impianto si completa con una predisposizione alla climatizzazione estiva con la successiva installazione di elementi idronici atti al raffrescamento in funzionamento con la Pompa di Calore già installata nel Locale Tecnico.